Lei che si ribella e lui che si difende

Per controbilanciare

Al di là del Buco

Lei ha il corpo in costante posa di rivolta. Muscoli tesi, nervi scoperti, qualunque cosa accada è giusto ribellarsi.

Lui è all’apparenza un uomo mite, sereno e sicuro di se’. Invece è in posa di difesa. Ogni affermazione dell’altra a lui sembra un attacco. Orientato contro di lui. Ogni gesto d’autonomia a lui sembra una sottrazione di autorevolezza, spazio, come fosse un modo per minare la sua sicurezza.

Lei si ribella e lui si difende. Mi sono detta che deve dipendere dal fatto che lui si senta l’obiettivo di quella ribellione. Colui il quale andrebbe sconfitto. E non capisce che in realtà la diffidenza è misurata nei confronti di chiunque non riconosca il valore di quella rivolta.

View original post 747 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...