Strana estate

Distesa sul letto

lo sguardo al soffitto

fisso nel vuoto

e penso

all’estate 2008

l’estate post-maturità

questa estate,per la verità

che strana estate

si volta pagina

si cambia vita

nuova organizzazione

nuovi amici

nuovi ostacoli

cosa mi aspetta?

sono cambiata

molto diversa dalla liceale timida e ansiosa

il minghetti è uno scenario uscito dalla mia vita

avvolto nel celophane e riposto in un angolo della soffitta

pronto per essere recuperato

spolverato

e ricordato con un sorriso

tra un po’ di tempo

quando la nostalgia

avrà perso la sua maschera comica e irritante

e quando l’università

avrà perso la sua patina luccicante e accattivante

ma ora

mi chiedo

come sarà il prossimo scenario?

Distesa sul letto

lo sguardo al soffitto

fisso nel vuoto

e aspetto

G.

Annunci